Ti trovi in:Home - Strumenti - Codici attività e tributo - Ricerca codici tributo - Come compilare il modello F24

Come compilare il modello F24 - Codice Tributo 9955


Pagina Precedente

IRAP E RELATIVI INTERESSI-RECLAMO E MEDIAZIONE DI CUI ALL'ART. 17-BIS D.LGS.546/1992

Sezione modello F24 da compilare: ERARIO

L’importo a debito puo’ essere versato in forma rateale
Riferimento Normativo: DECRETO LEGISLATIVO  N. 546 del 31/12/1992 Art. 17-BIS Visualizza Risoluzione

ESEMPIO 1: importo da versare

I dati proposti nell’esempio sono solo a titolo esemplificativo

Importo: 6.000,00 Euro
Anno d'imposta per cui si effettua il pagamento: 2012
Regione competente per l’imposta : Lazio
Codice dell’Ufficio che ha emesso l’atto : Roma 1 (RCB)
Codice dell’atto oggetto di definizione : 01068360021
salta la tabella che riproduce esempio a debito e vai alla spiegazione della compilazione
SEZIONE ERARIO
IMPOSTE DIRETTE - IVA
RITENUTE ALLA FONTE
ALTRI TRIBUTI E INTERESSI
codice tributo   rateazione/regione/
prov./mese rif.
  anno di
riferimento
  importi a debito
versati
  importi a credito
compensati
  SALDO (A - B)
(1) 9955 (2) 08 (3) 2012 (4) 6.000,00 (5)  
             
             
             
             
             
codice ufficio   codice atto             TOTALE    A (6)   B (7)   (8)  
(9) RCB   (10) 0 1 0 6 8 3 6 0 0 2 1  
Campi del modello F24 come compilare il campo
(1) codice tributo: indicare 9955
(2) rateazione/regione/prov/mese rif: Codice Regione (Tabella Codici delle Regioni e delle Province Autonome), nell’esempio 08
(3) anno di riferimento: Anno d'imposta per cui si effettua il pagamento, nell’esempio 2012
(4) importi a debito versati: indicare l'importo a debito, nell’esempio 6.000,00
(5) importi a credito compensati: non compilare
(6) TOTALE A: somma degli importi a debito indicati nella Sezione Erario
(7) TOTALE B: somma degli importi a credito indicati nella Sezione Erario, non compilare se non sono presenti importi a credito
(8) SALDO (A - B): indicare il saldo (TOTALE A - TOTALE B)
(9) codice ufficio: codice dell’ufficio che ha emesso l’atto oggetto della definizione, nell’esempio RCB
(10) codice atto: codice dell’atto oggetto di definizione, nell’esempio 01068360021